Gambe gonfie: cause, sintomi e rimedi per sgonfiare

Le gambe gonfie sono un disturbo comune che può colpire persone di tutte le età. Questo problema può causare disagio, dolore e limitare la mobilità quotidiana. Capire le cause, riconoscere i sintomi e conoscere i rimedi efficaci può fare la differenza nella gestione di questa condizione. In questo articolo, esploreremo perché le gambe si gonfiano, quali sono i sintomi associati e quali trattamenti possono aiutare a ridurre il gonfiore.

Perché le gambe si gonfiano? Le cause

Le gambe gonfie possono essere il risultato di diverse condizioni e fattori. Tra le cause più comuni troviamo:

  • Ritenzione idrica: Causata spesso da una dieta ricca di sale, periodi prolungati in piedi o seduti, o cambiamenti ormonali.
  • Insufficienza venosa: Quando le vene delle gambe non riescono a pompare il sangue in modo efficiente verso il cuore, il sangue può accumularsi nelle gambe causando gonfiore.
  • Problemi cardiaci: Condizioni come l’insufficienza cardiaca congestizia possono portare a un accumulo di liquidi nelle gambe.
  • Disfunzioni renali: I reni inefficienti possono causare una ritenzione di liquidi, con conseguente gonfiore delle gambe.
  • Problemi epatici: Malattie del fegato come la cirrosi possono provocare la ritenzione di liquidi e gonfiore.
  • Gravidanza: L’aumento del volume sanguigno e la pressione dell’utero possono causare gonfiore alle gambe.
  • Traumi o lesioni: Distorsioni, fratture o contusioni possono causare gonfiore locale.
  • Infezioni: Cellulite o altre infezioni possono provocare gonfiore e arrossamento.
  • Assunzione di farmaci: Alcuni farmaci, come quelli per la pressione sanguigna, i corticosteroidi o gli antidepressivi, possono causare ritenzione di liquidi.

Quali sono i sintomi delle gambe gonfie?

Le gambe gonfie possono presentarsi con una serie di sintomi che variano a seconda della causa sottostante. Il sintomo principale è il gonfiore visibile, che può essere localizzato su una o entrambe le gambe. Spesso, la pelle appare tesa, lucida e, in alcuni casi, cambia colore diventando più chiara o arrossata. Il gonfiore può essere accompagnato da una sensazione di pesantezza e dolore, soprattutto alla fine della giornata o dopo periodi prolungati in piedi. In caso di insufficienza venosa, possono comparire anche vene varicose. Se il gonfiore è causato da un’infezione, la zona interessata potrebbe essere calda e sensibile al tatto. Nei casi più gravi, il gonfiore può limitare la mobilità, rendendo difficile camminare o stare in piedi per lunghi periodi.

Rimedi e trattamenti per le gambe gonfie

Affrontare il problema delle gambe gonfie richiede un approccio multifattoriale. Ecco alcuni rimedi e trattamenti efficaci:

  • Elevazione delle gambe: Sollevare le gambe sopra il livello del cuore può aiutare a ridurre il gonfiore.
  • Compressione: Indossare calze a compressione può migliorare la circolazione e ridurre il gonfiore.
  • Idratazione: Bere molta acqua aiuta a prevenire la ritenzione idrica.
  • Esercizio fisico: Attività come camminare, nuotare o fare yoga possono migliorare la circolazione sanguigna.
  • Massaggi: Massaggiare delicatamente le gambe può aiutare a ridurre il gonfiore e migliorare la circolazione.
  • Dieta equilibrata: Ridurre l’assunzione di sale e aumentare il consumo di frutta e verdura può aiutare a prevenire la ritenzione di liquidi.
  • Carbossiterapia Corpo: Questo trattamento utilizza anidride carbonica iniettata sotto la pelle per migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore.
  • Mesoterapia: Questa tecnica prevede l’iniezione di farmaci, vitamine e altri composti direttamente nel tessuto sottocutaneo per ridurre l’infiammazione e migliorare la circolazione.
  • Consultare un medico: Se il gonfiore persiste o è accompagnato da dolore intenso, è importante consultare un medico per escludere condizioni gravi e ottenere un trattamento appropriato.

In conclusione, le gambe gonfie possono essere un sintomo di varie condizioni, alcune delle quali richiedono attenzione medica. Adottare abitudini sane e utilizzare trattamenti specifici può aiutare a ridurre il gonfiore e migliorare il benessere generale.

Hai bisogno di informazioni? Contattaci! 

Dove trovare le nostre cliniche

BiosMed è presente in Lombardia a Milano, in Emilia-Romagna a Bologna e nel Lazio con sede a Roma.

BOLOGNA – Viale Pietro Pietramellara, 5b

MILANO – Via San Gregorio, 10

ROMA – Via Aquilonia, 97

Indice